L’amatriciana verso i riconoscimenti DOP e IGP. La tutela delle eccellenze del “made in Italy”

La Commissione Europea ha formalizzato istanza di registrazione della ricetta originaria della pasta all’amatriciana come Specialità tradizionale italiana, presso il Registro Europeo Denominazioni di Origine e Indicazioni Geografiche, al fine di far acquisire a questa prelibatezza culinaria, i marchi DOP e IGP.

La richiesta di registrazione si inserisce nella lotta all'”italian sounding”, ossia a tutte quelle forme di falsificazione dei prodotti originari italiani, che contrastano in modo sleale la concorrenza sul mercato degli alimenti.

L’occasione è utile per ripercorrere brevemente i concetti di marchio registrato, ai sensi dell’art. 2569 del codice civile, le relative tutele, ed in particolare i concetti di marchio “denominazione di origine protetta” e “indicazione geografica protetta”.

Ne parlo nel breve video che condivido volentieri qui di seguito:

rafagayoutube_11279

Video sul made in Italy tutelato con i marchi DOP e IGP. La pasta all’amatriciana in dirittura d’arrivo!

warn

Hai un problema di questo genere? Se vuoi sono a disposizione per un primo contatto informale su whatsapp!

whatsapp_318-136418

CLICCA QUI E SCRIVIMI CON WHATSAPP

oppure chiama al 328.7343487

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...